Chiama

Bed and breakfast Siena
dintorni
 

Il bed and breakfast Podere il Pero (con 4 camere e un appartamento) è un ottimo punto di partenza per chi vuole trascorrere qualche giorno a Siena per visitare la città e i suoi dintorni.

Si trova molto vicino al centro storico e all’Autopalio, da dove si possono raggiungere molte città e paesi limitrofi.
Inoltre, per chi non avesse la macchina ma volesse organizzare qualche escursione fuori da Siena, abbiamo un accordo con agenzie della zona che possono organizzare visite e tour e venirvi a prendere direttamente in bed and breakfast.

Ecco allora qualche suggerimento su cosa vedere a Siena e nelle vicinanze.

 Cosa vedere a Siena

La prima cosa da vedere è senz’altro la singolare Piazza del Campo con la sua Torre del Mangia, dall’alto della quale sembra si domini il mondo.
All’interno del Palazzo Pubblico sono contenuti capolavori di pittori come Ambrogio Lorenzetti, che hanno colto alla perfezione lo spirito che governava la città, i suoi principi e le sue tradizioni.
Poi, non può assolutamente mancare la visita ad un museo di contrada per comprendere cosa significhi il Palio per i cittadini senesi: essere contradaioli è uno stile di vita, non una semplice passione.

Luoghi di culto come il Duomo e la Basilica di San Domenico sono da non perdere.
Il Duomo di Siena rappresenta uno tra i più begli esemplari di edificio in stile gotico-romano in Italia. Nella Basilica di San Domenico invece sono contenute le spoglie di Santa Caterina, uno tra i personaggi storici più amati di Siena.

La città non è solo fatta di monumenti e opere d’arte, ma anche di bellissimi giardini come l’Orto Botanico e l’Orto dei Pecci.
Il primo, ricreato dall’Università di Siena, sul disegno di un antico giardino ricco di erbe curative e serre di piante esotiche e tropicali.
Il secondo č stato realizzato sul modello dell’orto urbano medievale: qui si coltivano, cipolle, cavoli, insalate, erbe aromatiche, tintorie e curative.
Inoltre è la casa di bellissimi pavoni che passeggiano nel parco dall’alba al tramonto.

Cosa visitare nei dintorni di Siena

Con la superstrada ad uno schioppo si possono fare delle bellissime gite fuori porta, alla scoperta dei dintorni di Siena.
Ecco alcuni esempi su cosa visitare durante un soggiorno al b&b Podere il Pero.

Firenze

La bellezza la fa da padrona. È tra le più belle città d’arte del mondo. Qui è nato il Rinascimento. Casa di grandissimi poeti e pittori, possiede un patrimonio artistico e culturale unico. È una città estremamente viva sia di giorno che di notte. Ogni settimana ospita manifestazioni ed eventi culturali di ogni genere; sono così tanti che se ne perde il conto.

San Gimignano

Conosciuta anche come la Manhattan della Toscana, è uno tra i borghi medievali più conosciuti al mondo. Dista 48 km circa da Siena.
Le sue piazze sono circondate da bellissime e maestose torri. È stata dichiarata patrimonio UNESCO ed è la patria dello zafferano e del vino Vernaccia di San Gimignano.
Probabilmente l’evento più spettacolare di San Gimignano è Nottilucente, una manifestazione notturna con esibizioni dal vivo, musica e giochi di luce.

Monteriggioni

Si trova a 17 km da Siena, nel percorso della Via Francigena. È un piccolo borgo arroccato in cima a una piccola collina, circondata da uliveti e vigneti. Il paese è ancora racchiuso dalla vecchia cinta fortificata del castello.
Dai camminamenti sulle mura è possibile vedere il panorama della Valdelsa e del Chianti. Molto graziosi e caratteristici i giardini e gli orti sotto la piazza principale. Ogni anno a settembre ospita la manifestazione Slow Travel Fest, un evento pensato per celebrare il turismo lento.

Colle di Val d’Elsa

A 27 km da Siena. È conosciuta anche come la città del cristallo, grazie all’abbondante produzione di oggetti in cristallo. È stata casa del grande architetto Arnolfo di Cambio, famoso per aver progettato il Duomo di Firenze.
La città è divisa in due parti: quella alta più antica e quella bassa più moderna. Il centro storico si trova nella parte alta della città, che ancora oggi conserva l’antico fascino pre-guerra. È infatti uno dei pochi borghi toscani che non ha subito restauri dopo i bombardamenti del 1944.
Molto interessante, nella cittā bassa č il Museo del cristallo.
Nel mese di giugno si svolge la Sagra della Miseria, volta a far riscoprire la bontà dei sapori semplici della cucina povera contadina.

Certaldo

Grazioso borgo medioevale lontano circa 48 km da Siena. È stata città natale del poeta Giovanni Boccaccio. Famosa per la sua deliziosa cipolla rossa (è anche nello stemma comunale) e per i numerosi eventi di carattere medievale, che si svolgono durante tutto l’anno. Il più popolare è senz’altro Mercantia, festival internazionale delle arti di strada, che si svolge nel mese di luglio.
Come Colle di Val d’Elsa, ha una parte bassa più recente e una alta dove si trovano i maggiori edifici storici.

Volterra

Situata a 54 km da Siena, nella provincia di Pisa. È una bellissima città dalle origini etrusche, che domina incontrastata sulla splendida Val di Cecina. Il suo centro storico è di notevole rilievo, grazie ai numerosi reperti di architettura etrusca, romana e rinascimentale.
Una nebbia di mistero avvolge la città per le numerose leggende che narrano di streghe e vampiri. Queste infatti hanno ispirato l’immaginario dell’autrice del bestseller Twilight, nel quale si racconta anche di un clan di vampiri che vive proprio a Volterra.

 La Valdorcia e le Crete Senesi

La natura più maestosa si trova esattamente a due passi da Siena.
La Val d’Orcia è una terra mozzafiato, dove la mano dell’uomo e la Natura si sono incontrati e hanno creato il connubio perfetto tra arte e paesaggio. Da questo territorio nascono prodotti di qualità, rinomati in tutto il mondo come il pecorino di Pienza e il Brunello di Montalcino.
In queste zone vengono organizzate numerose rassegne ed eventi per celebrare le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Le Crete Senesi si trovano al confine con Siena e offrono un tipo di paesaggio molto particolare. I giacimenti di argilla qui presenti infatti conferiscono al terreno quel tipico colore grigio-azzurro che possiamo vedere nei crateri lunari.
La zona è rinomata anche per il suo pregiatissimo tartufo bianco, il cosiddetto diamante delle Crete.

Il Chianti

La regione vinicola italiana per eccellenza.
Un paesaggio contraddistinto da verdi colline, ricoperte da boschi, interminabili distese di uliveti e filari di viti. Qui è nata la tradizione vitivinicola toscana.
Nel Chianti si trovano i più suggestivi borghi medievali, castelli, forti e ville rinascimentali, capaci di far sognare ad occhi aperti. Nel Chianti ogni stagione è collegata ad un evento enogastronomico per celebrare il vino rosso rubino più conosciuto al mondo. Tra le più interessanti l’Expo del Chianti Classico nel mese di settembre, a Greve in Chianti (FI), e Radda nel Bicchiere tra la fine di maggio e l’inizio di giungo, a Radda in Chianti (SI).

Tour organizzati di Siena e dintorni con Podere il Pero

Podere il Pero organizza escursioni con l’aiuto di un tour operator il quale propone e pianifica tour, alla scoperta di Siena e della Toscana.
Il servizio comprende nel prezzo accompagnatori turistici esperti, pranzo e degustazioni eventuali, e pick-up con minivan direttamente in b&b, ideale soprattutto per chi non ha un mezzo per spostarsi

Per maggiori informazioni info@podereilpero.it o mytours.it